Unità Stratigrafica

Utilizzando la tecnologia laser scanner è possibile eseguire rilievi di Unità Stratigrafiche complesse, come strutture murarie, crolli o livelli ricchi di materiale archeologico, per i quali si necessita di un posizionamento puntuale di tutti gli elementi presenti. Oltre all’elevato grado di precisione, il metodo consente dei tempi di rilievo estremamente ridotti rispetto alla realizzazione di planimetrie tradizionali, a vantaggio di un dettaglio incomparabilmente migliore e di un notevole snellimento delle procedure nell’esecuzione dello scavo archeologico.
In casi particolari, come lo scavo microstratigrafico all’interno di strutture ed oggetti (pozzetti, tombe, vasi cinerari, reperti di varia natura colmati da sedimenti) può essere utilizzata una tecnica mista, basata su scansioni e fotoraddrizzamenti. In questo modo è possibile eseguire planimetrie e sezioni di estremo dettaglio senza, di fatto, interrompere le attività di scavo se non per pochi istanti. Tempi per l’acquisizione in cantiere di un U.S. 30-60 minuti.


Approfondisci:

  • Unità  Stratigrafica 01
  • Unità  Stratigrafica 02
  • Unità  Stratigrafica 03
  • Unità  Stratigrafica 04